Madre Terra

Dettaglio eventi


Il gigante “buono”, Anteo, figlio della Terra e dei Mari, e la civiltà Etrusca offrono, da due prospettive diverse, spunti di riflessione sul rapporto con la natura e con la terra da una parte, e la nascita della coscienza dall’altra.
Lo scontro tra Eracle, immagine della coscienza eroica per eccellenza, e Anteo illustra lo strappo violento che l’emergente ego provoca nella psiche, mentre la civiltà Etrusca, completamente sprovvista di un mito delle origini di tipo eroico, offre un modello di sviluppo della personalità in cui la separazione dallo stato originale non è contemplata.
Dal momento che il ruolo eroico dell’io condiziona pesantemente il nostro rapporto con la terra, è importante riflettere su ciò che una visione diversa della coscienza può contribuire al nostro rapporto con la natura.
Il CSPL si è interrogato su questo e altri temi nel nuovo numero della rivista “MADRE TERRA”.

INGRESSO LIBERO fino a esaurimento posti.

Presenta la serata ROBERT MERCURIO, psicologo di ispirazione junghiana e Direttore della sede romana dell’ ARPA (Associazione per la ricerca in Psicologia Analitica). Laureatosi in filosofia negli Stati uniti, si è diplomato in Psicologia Analitica presso il C.G. Jung Institut di Zurigo. E’ stato allievo di Marie-Louise von Franz. Membro della IAAP (International Association of Analytical Psychology) si è interessato all’approfondimento del pensiero di Carl Gustav Jung, in particolare dal punto di vista archetipico. E’ un fervido animatore culturale e un apprezzato didatta. E’ autore di numerose pubblicazioni. Svolge l’attività privata a Roma.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL