Sterba Richard (1898-1989)

da Vienna a Detroit

treesterPsicoanalista viennese, allievo di Helene Deutsch, Reich e Nunberg.
Analizzato (gratis) da Hitschmann. Supervisione con Jokl.
I suoi scritti non sono stati tradotti in lingua italiana. Né lo sono stati i suoi Ricordi di un psicoanalista viennese nei quali parla dei suoi rapporti con Freud e della Società Psicoanalitica di Vienna.
Non rimane per sempre, a Vienna, Sterba. Insieme alla moglie Editha Sterba, anche lei psicoanalista, emigra negli Stati Uniti per fare lo psicoanalista a Detroit città nella quale lo ha invitato, perché svolga attività di insegnamento e formazione, Leo Bartemeier, membro della Società Psicoanalitica di Chicago che viveva e lavorava a Detroit. Jones non vede questa decisione di buon occhio. Dal momento che Sterba non è ebreo Jones ritiene che Sterba debba rimanere a rappresentare la Società Psicoanalitica di Vienna (che Jones progetta di trasferire in Inghilterra). Sterba comunque, che aveva ricevuto la benedizione di Freud (il “permesso” di lasciare Vienna) apprende per la prima volta del progetto di Freud leggendo un testo di Helene Deutsch, Confrontation with myself, pubblicato nel 1973.

sterbabk2 sterbabk1 sterbab3

Links

Richard Sterba (in inglese)

Approfondimenti

Ferenczi nelle Memorie di Sterba

Sterba sulla tecnica di Ferenczi

Consultare

Richard F. Sterba, Discussioni di Sigmund Freud, in Giornale Storico di Psicologia Dinamica, 8, 1980

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL