Hinshelwood Robert D.

Psichiatra, si forma come psicoanalista alla British Psycho-Analytical Society.
Tra i suoi libri, alcuni tradotti in italiano, figurano:
What Happens in Groups (1987),
A Dictionary of Kleinian Thought (1989), Clinical Klein (1994), Therapy or Coercion: Does Psychoanalysis differ from Brainwashing? (1997),
Melanie Klein for Beginners (1997).
Insieme a Nick Manning ha curato il volume Therapeutic Communities: Reflections and Progress (1979).

hinshelb2 hinsheb4

Links

R. D. Hinshelwood (in inglese)

Conference celebrates contribution of leading psychoanalyst

Seventy-five Years of Kleinian Writing 1920-1995. A Bibliography by R. D. Hinshelwood

La concezione kleiniana del controtransfert è intrapsichica: le qualità del mondo interno attivo dell’analista riecheggiano nel mondo intrapsichico del paziente…
Gli psicoanalisti kleiniani sottolineano in particolare che l’interpretazione si indirizza alle risonanze immediate “qui e ora” del transfert durante le sedute…
E’ proprio il paziente, in quanto alleato che sente e si batte, a rappresentare la sostanza della soggettività ricercata dalla psicoanalisi; è questo, appunto, ciò che rende la psicoanalisi una scienza del soggetto.

hinsheb1 hinsheb3

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL