Burlingham Dorothy (1891-1979)

l’amica di Anna Freud

Albero analitico di Dorothy Burlingham Americana, lascia il marito, e coi quattro figli (che saranno presi in cura da Anna Freud) va a Vienna, dove fa un’analisi con Reik e poi con Freud.
Freud commenta: Anna sta trattando dei bambini americani cattivi.
Bambini e famiglia con un destino tragico, si deve aggiungere: il marito della Burlingham finisce col suicidarsi dopo notti insonni nel 1938. La figlia Mabbie, analizzata da Anna Freud e, adulta, da Marianne Kris, ritorna in analisi con Anna Freud nel 1975 a Londra. Anche lei si suicida. Bob, un altro dei figli, che a dispetto della sua asma e del suo enfisema continua a fumare, muore all’età di 54 anni a causa di un attacco di cuore indotto dall’asma.
Dorothy Burlingham diventa membro della Società Psicoanalitica di Vienna.
Nel 1938 diventa membro della Società Britannica di Psicoanalisi e, nel 1940, analista didatta.
A Londra fonda e dirige, insieme ad Anna Freud, la clinica infantile di Hampstead.

Links

Dorothy Burlingham (in tedesco)

Dorothy Burlingham (in inglese)

Dorothy Burlingham (in inglese)

OPERE

(con Anna Freud), Infants without families, London, G. Allen and Unwin, 1943

Twins: A study of three pairs of identical twins, London: Imago Publishing, 1952

Psychic Problems of the Blind è stato ripubblicato da Kessinger nel 2007

burlinb2 burlingb

BIOGRAFIA

Burlingham, Michael John, The last Tiffany: A biography of Dorothy Tiffany Burlingham, Atheneum, New York, 1989

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL