Presentazione del libro di Ivan Cavicchi “La bocca e l’utero. Per una antropologia degli intermondi”

Conversazione del 13/05/2011. Presentazione del libro di Ivan Cavicchi (introdotto da Enrico Santori) “La bocca e l’utero. Per uan antropologia degli intermondi”

La Conversazione è dedicata alla presentazione del libro di Ivan Cavicchi “La bocca e l’utero. Per un’antropologia degli intermondi”, Edizioni Dedalo, 2010.

Introduce la serata Enrico Santori.

Questo libro interpreta le somiglianze che esistono tra diversissimi oggetti ed espressioni culturali anche lontanissimi nello spazio e nel tempo: la conca di rame dei contadini rispetto ai vasi funebri dei Daunii; i gioielli popolari rispetto ai più antichi significati di nascita e di fertilità; certi canti contadini che parlano di rituali di deflorazione che ricordano molto la leggenda di san Giorgio. Queste somiglianze sono gli «intermondi», cioè relazioni tra antropologie diverse interpretabili costruendo la rete virtuale dei significati che esse esprimono. Interpretare gli intermondi ci permette di risalire alle radici più arcaiche e profonde del pensiero umano sulla nascita, la vita e la morte.

Ivan Cavicchi è docente di Sociologia dell’Organizzazione Sanitaria e di Filosofia della Medicina all’Università di Tor Vergata di Roma.

Enrico Santori è socio fondatore del “Centro Studi di Psicologia e Letteratura fondato da Aldo Carotenuto” e di IPOD (Istituto di Psicodramma a Orientamento Dinamico) www.plays.it.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL