Quando il tempo spegne la fiamma dell’amore…
Quando il tempo spegne la fiamma dell’amore…
/ 18 Gennaio 2021 0 Commenti

Articolo apparso su “Corriere della Sera”, 15 luglio 1988 La nuova legge sulla violenza sessuale, recentemente approvata, sembra un tentativo di mettere ordine in una situazione di per sé problematica. In particolar modo dobbiamo prendere atto di una doppia regolamentazione della questione poiché viene distinta una violenza sessuale agita fuori del matrimonio da una che,…

Il paradiso che non offre la scienza
Il paradiso che non offre la scienza
/ 15 Gennaio 2021 0 Commenti

Articolo pubblicato su “Paese Sera”, 19 aprile 1979 LE RAGIONI di qualsiasi comportamento umano sono in genere imputabili a fattori molteplici. È comunque impossibile fare una demarcazione fra spinte che derivano da esigenze esterne e quelle che invece hanno un’origine interiore, pur tenendo presenta la reciproca relazione che lega fra loro i diversi punti di…

Io, come mi amo
Io, come mi amo
/ 15 Dicembre 2020 0 Commenti

«Odio le persone che rubano il mio tempo… Potendo contare solo su me, sono diventato il mio migliore amico» Intervista di Luigi Vaccari 30 Gennaio 1989 «Quando ero bambino mi ammalai di reumatismo articolare acuto, che comportò un’endocardite acuta. Per mia fortuna era appena stata scoperta la penicillina e dopo tre mesi di intense cure…

/ 14 Dicembre 2020 0 Commenti

Il Diario di Aldo Carotenuto Venerdì 4 Febbraio 1994 La vera felicità non è “altrove” Chi conosce la mia professione e il mio credo teorico all’interno del dibattito culturale sulla psicoanalisi, si domanda se io sia una persona felice. L’interrogativo è legittimo, dato che trascorro la maggior parte del tempo a confrontarmi con anime angosciate,…

Aldo Carotenuto e l’amore.  Il mio vascello fantasma
Aldo Carotenuto e l’amore. Il mio vascello fantasma
/ 30 Novembre 2020 0 Commenti

L’autore del recente «Eros e Pathos» lo definisce un processo di trasfigurazione che ci fa vedere ciò che gli altri non riescono a vedere Intervista di Luigi Giordano30 Luglio 1988, Il Mattino, Cultura Le inquietanti verticalità di Villa Cimbrone atterriscono, precipitano perfino nell’occhio più allenato alle vertigini. E il mare immenso immobile sprofondato sotto una…

Se gli uomini fossero più simili alle donne…
Se gli uomini fossero più simili alle donne…
/ 16 Novembre 2020 0 Commenti

Articolo uscito su Il Mattino, 21/02/2000 Le modalità espressive dell’amore sono innumerevoli e lo stesso dicasi per gli oggetti – persone, animali o cose – sui quali riversiamo tutto il nostro sentimento. Le diverse forme in cui l’amore si esprime non solo variano da persona a persona ma, addirittura, possono configurarsi in maniera differente all’interno…

Il fascino indiscreto del potere
Il fascino indiscreto del potere
/ 13 Novembre 2020 0 Commenti

Il Mattino, 16/10/2000 Nella nostra cultura sembra essere assolutamente vietato non avere successo. È come se la società fosse strutturata in modo tale da porre ai suoi margini gli sventurati che non dovessero riuscire in questa impresa. La maggior parte del nostro impegno e del nostro tempo, viene così spesa nel tentativo di conquistare il…

Il latin lover? È ungherese
Il latin lover? È ungherese
/ 5 Novembre 2020 0 Commenti

Bocciati gli amanti italiani: sono migliori quelli dell’Est Il Messaggero 24 Settembre 2003  In ogni momento della nostra vita siamo informati da indagini e statistiche che indagano minuziosamente i nostri comportamenti. Oggi scopriamo, grazie ad una ricerca inglese, che noi italiani siamo regrediti per quanto riguarda le nostre capacità amatorie. Il fatto forse ci potrà…

Per molti, un padre
Per molti, un padre
/ 5 Novembre 2020 0 Commenti

Il Messaggero 23 Gennaio 2003  Amore e odio, senso di protezione, un padre che può intervenire in qualsiasi momento per risolvere situazioni spinose, ecco alcuni aspetti che hanno invaso il cuore degli italiani nel momento in cui Agnelli muore. «Ed ora che facciamo?», la gente se lo chiede e per quanto venga detto che il miglior…

Malinconia rima con poesia
Malinconia rima con poesia
/ 1 Novembre 2020 0 Commenti

11 Novembre 1999 (Il Messaggero)  Troppo spesso si tende a dare alla malinconia un risvolto negativo, dimenticando che oltre ai suoi aspetti “patologici”, che la caratterizzano quale sinonimo della depressione, essa è anche uno degli stati più creativi dell’animo umano. Sembrerà un’affermazione paradossale, ma non sono rari i casi di artisti che hanno attinto a…