Sul cinema di Sorrentino

Dettaglio eventi


Il percorso artistico di Paolo Sorrentino, nel riproporsi di alcuni stilemi, denota una costante evoluzione della capacità di regia e un sempre più raffinato scavo nell’animo umano.
Il cineasta napoletano tratta con originalità contenuti esclusi dal discorso corrente, scrutando l’Ombra della società contemporanea.
Analizza l’eterno rapporto tra gli archetipi del Giovane e dell’Anziano (Puer et Senex); del rapporto col doppio e tra gli opposti (doppelgänger); della depressione e della morte; della disperazione, dello schizoidismo e della follia; della ricerca del potere come sopravvivenza e come sostituto del desiderio di Dio, della necessità dell’amore e del sacrificio, della seduzione e dell’illusione, solo per citarne alcuni.
La Conversazione adotta la lente di lettura psicodinamica e della psicologia analitica per stimolare la riflessione del pubblico, con cui il relatore, Francesco Frigione, in conclusione, aprirà un confronto.

INGRESSO LIBERO e GRATUITO fino esaurimento posti.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL