Mistero, magia e realtà nel film “Napoli velata” (F. Ozpetek)

Dettaglio eventi


Una lettura psicologica della città di Napoli, nel film di Ferzan Ozpetek “Napoli Velata” ci mostra un mondo sospeso tra magia e superstizione, folklore, follia e razionalità.
Rivelandoci in una dimensione archetipica i misteri e i segreti che avvolgono l’esistenza del personaggio principale, Adriana, travolta da un amore improvviso e un delitto violento.

INGRESSO libero e GRATUITO fino esaurimento posti.

AMATO LUCIANO FARGNOLI, psicologo-criminologo, psicoterapeuta, docente di Psicologia Analitica presso la Scuola di specializzazione “Atanor” dell’Aquila e di Psicologia Dinamica presso la Scuola di specializzazione SFPID di Roma.
E’ il Direttore Responsabile del “Giornale Storico di Psicologia e Letteratura del Centro Studi di Psicologia e letteratura fondato da Aldo Carotenuto”.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL