La ricerca del destino

Dettaglio eventi


Di fronte alle inevitabili difficoltà della vita, l’uomo si è da sempre chiesto quante di queste derivano dalle sue scelte errate, e quante dall’intervento di un fattore casuale, fortuito, dietro il quale si cela il destino.
È possibile sfuggire al proprio destino, o è necessario e auspicabile seguirlo fino alle sue estreme conseguenze?
Che ne è del libero arbitrio in un mondo sottoposto alle leggi imperscrutabili del destino?
Qual è il rapporto fra il destino e il processo di individuazione come è stato descritto da Jung?
Infine, l’inconscio e le sue manifestazioni, costituiscono o meno un ponte fra l’io e il destino e possono riportare nella vita diurna delle indicazioni sul proprio destino individuale?
Di questo e molto altro parleremo con Luca Sarcinelli e Benedetta Rinaldi.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL