Il maschile. Tra miti ed eroi

Dettaglio eventi


Secondo C.G. Jung fondamentale è il ruolo del mito nella definizione di un linguaggio attraverso il quale l’essere umano si rapporta con il senso della vita.
Il potere archetipico dei miti si esprime attraverso simboli che incarnano gli elementi essenziali dell’esistenza umana, contribuendo alla composizione dell’inconscio collettivo, patrimonio di ognuno di noi.
Partendo dall’opera di Jean Bolen dedicheremo una breve riflessione ai miti che si concretano nel maschile, con l’auspicio che una più profonda comprensione di archetipi e stereotipi ad esso collegati favorisca una migliore intelligenza dell’altro da sé, in un momento storico segnato da una crisi epocale nei rapporti tra il maschile e il femminile.
Presenta la conversazione Adele Boldrini.

Ingresso LIBERO e GRATUITO fino esaurimento posti.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL