Emergenza spirituale. Malattia o benedizione?

Dettaglio eventi


Visioni di Angeli e Demoni, esperienze di morte e di incontro con esseri di luce o personaggi mitologici; esperienze di luoghi e tempi lontani; esplosioni di energia, tremori e spasimi… un caos vivo descritto dai mistici di tutti i tempi.
Oggi un numero significativo di persone che attraversano questo tipo di esperienza, nella realtà sono persone che stanno vivendo un travaglio spirituale.
Le radici profonde di alcune di queste “malattie dell’anima” non vanno cercate in ambito clinico, tra i manuali di diagnosi tradizionali, ma nella sete esistenziale che appartiene ad ogni essere umano, una insoddisfazione di fondo, quel bisogno di avventurarsi nell’ignoto definito “fattore Ulisse”.
Questi stati di coscienza rappresentano molto spesso un’apertura ad una più profonda dimensione esistenziale e sono considerati, dal punto di vista della Tradizione spirituale, una vera e propria “Benedizione”, un “bacio di Dio”.
Ci parlerà di questo, e molto di più, Virginia Salles.

INGRESSO LIBERO e GRATUITO fino esaurimento posti.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL