Enrico Santori

IMG-20151102-WA0017

Enrico David Santori, psicologo, psicoterapeuta, psidrammatista.
Tutor dell’Istituto di Psicodramma a Orientamento Dinamico PLAYS.
Collabora con la Cattedra di Medicina del Lavoro dell’Università Tor Vergata di Roma.

Autore del libro “Il nero e il bianco. Cinque ritratti clinici di donna in un gruppo di psicodramma“, Edizioni Magi, 2015. Vincitore del Premio Letterario Nazionale “La penna perfetta” II Edizione 2016.

Vive e lavora a Roma.
santorienrico@gmail.com

Pubblicazioni

Un approccio narratologico al teatro: Ascanio Celestini tra memoria, immagini e parole, in Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, 3, Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2006

La clinica dell’immagine. Cinema, Eros, vampiri e psicoanalisi, in Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, 4, Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2007

Dallo psicodramma allo psicoplay, conversazione con Ottavio Rosati, in Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, 5, Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2007

Guadagnare in modo creativo, l’incesto psichico e il femminile (con Marianna Stinà), in Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, 7, Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2008

I soldi tra inconscio e realtà, conversazione con Ottavio Rosati, in Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, 7, Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2008

Ce qu’il y a dans une bouteille d’encre. Victor Hugo, Adèle, Quasimodo, Esmeralda, in Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, 8, Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2009

La Madonna della Vittoria, in Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, 8, Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2009

Enrico Santori e Reanta Biserni, Bombe alla scuola. Diario di un intervento psicologico sull’emergenza alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi, in Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, 16, Giovanni Fioriti Editore, Roma, 2013

Il nero e il bianco. Cinque ritratti clinici di donna in un gruppo di psicodramma (Edizioni Magi, Roma, 2015).