• img
L’ironia come facoltà psicologica della mente

LLL

Pubblicato in Giornale Storico del Centro Studi Psicologia e Letteratura fondato da Aldo Carotenuto, Vol. 18 – Aprile 2014 (Alpes Italia Editore)

ABSTRACT

Il presente contributo fa sua un’idea dell’ironia non come un semplice espediente letterario o figura retorica, ma come una vera e propria facoltà psicologica dell’animo. Facoltà la cui competenza specifica si esercita nel potenziare un regime olistico della vita della mente, connettendo organicamente l’espresso al tacito, l’esplicito al sottinteso, il detto al non-detto, ciò che si dice a voce alta a ciò che si sussurra. La prestazione dell’ironia ha, così, un profilo eminentemente transitivo, socializzante e comunicazionale, improntata com’è ad una semiosi interattiva e interdiscorsiva, sempre fondata sulla ripresa, esplicita o implicita, della parola altrui.

AUTORE: GIUSEPPE D’ACUNTO

 

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL