Rosenthal Tatjana (1885-1921)

la prima psicoanalista russa

angelib1Studia medicina a Zurigo. Legge l’Interpretazione dei sogni di Freud, entra in analisi con Jung.
Trasferitasi a Vienna, incontra Freud e partecipa alle riunioni della Società Psicoanalitica di Vienna. I suoi interventi (gennaio e febbraio 1912) sono registrati nel quarto volume delle Minutes of the Vienna Psychoanalytic Society pubblicate da Nunberg e Federn.
Nel 1911 diventa membro della Società Psicoanalitica di Vienna e della Società Psicoanalitica di Berlino.
Nel 1920 pubblica il saggio Sofferenza e creazione in Dostoevskij. Un anno dopo, all’età di trentasei anni, pone fine alla propria vita.

Consultare

Accerboni-Pavanello, A-M., Tatiana Rosenthal: Une brève saison analytique, in Revue internationale d’histoire de la psychanalyse, 5, 1992.

Links

Tatjana Rosenthal (in tedesco)

Tatjana Rosenthal (in inglese)

Tatjana Rosenthal (sito in inglese dedicato a Tatjana Rosenthal)

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL