Oberholzer Mira, nata Gincburg (1884-1949)

pioniera della psicoanalisi infantile in Svizzera e primo membro femminile della Società Psicoanalitica di Berlino

Psicoanalista polacca, allieva di Jung, che ne parla a Freud in una lettera del 5 agosto 1909 come di una che se la cava assai bene coi bambini.
Sposa lo psichiatra Emil Oberholzer. Ambedue, marito e moglie, sono analizzati da Freud.
È il primo membro femminile ad essere accettato dalla Società Psicoanalitica di Berlino.
Cofondatrice della Società Svizzera di Psicoanalisi.
Emigra col marito negli Stati Uniti nel 1938.

Links

Mira Gincburg Oberholzer (in tedesco)

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL