Newton Caroline (1893-1975)

Assistente sociale, originaria di Philadelphia, e psicoterapeuta.
A New York fa un’analisi con Leonard Blumgart. Prosegue a Vienna con Rank e/o Freud.
E’ membro della Società Psicoanalitica di Vienna dal 1924 fino al 1938 (anno della sua dissoluzione).
La sua richiesta di essere accettata come membro della New York Psychoanalytic Society è respinta, dal momento che la Newton non è medico.
Traduce, nel 1925, il lavoro di Rank e Ferenczi Prospettive di sviluppo della psicoanalisi. Sull’interdipendenza tra teoria e pratica.
In seguito alla dissoluzione della Società Psicoanalitica di Vienna la Newton non è registrata come membro in nessun altra associazione psicoanalitica.

Links

Caroline Newton (in tedesco)

Caroline Newton Papers

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL