Müller-Braunschweig Ada, nata Schott (1897-1959)

treeschoPioniera della psicoanalisi infantile.
Nel 1914 è in analisi con Carl Müller-Braunschweig. Nel 1919/20 segue a Vienna un corso di Hermine Hug-Hellmuth di pedagogia psicoanalitica. Di lì a poco inizia a praticare da psicoanalista a Berlino.
Dal 1922 è responsabile dell’analisi infantile al Policlinico Psicoanalitico di Berlino.
Nel 1925 sposa il suo analista. Si sottopone a un supplemento di formazione analitica con la junghiana Kaethe Buegler e ne subisce un forte influsso.

Links

Ada Müller-Braunschweig (in tedesco)

Su Ada Müller-Braunschweig si può vedere:

Ludwig-Körner, Chr., Wiederentdeckt – Psychoanalytikerinnen in Berlin, Psychosozial-Verlag, Gießen, 1998.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL