Medtner Emilii (1872-1936)

Russo, famiglia di origine tedesca. Membro della Società Antroposofica Russa e del movimento simbolista russo.
Un sintomo (non è più in grado di ascoltare la musica) lo porta in analisi da Jung, nel periodo che coincide con la prima guerra mondiale. Traduce scritti di Jung in russo.
E’ presente alla prima riunione del Club di Psicologia Analitica a Zurigo nel 1916.
E’ attivo come psicologo analista e conferenziere negli anni venti, poi affascinato da Mussolini e Hitler prende progressivamente le distanze da Jung.

Links

La psicoanalisi in Russia (URSS) (in inglese)

BIOGRAFIA

Magnus Ljunggren, The Russian Mephisto: a study of the life and work of Emilii Medtner, 1994

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL