Long Constance (?-1923)

E’ tra i nove fondatori, nel 1913, insieme tra gli altri a Jones e Eder, della London Psycho-Analytic Society.
Pioniera dello junghismo in Gran Bretagan a lei si deve la pubblicazxione di Collected Papers of Anlaytical Psychology in cui figurano traduzioni di alcuni scritti di Jung.
Dell’analisi di Constance Long con Jung Jones dà annuncio a Freud nella lettera del 19 novembre 1913. Freud risponde tre giorni dopo commentando: è un peccato. Jones concorda e definisce Constance Long “una vergine di quarant’anni”. Nell’epistolario Jones-Freud il nome di Constance Long ricorre più volte, in modi non propriamente elogiativi. Nella lettera del 15 febbraio 1914 Jones fa un commento sull’analisi di cinque settimane di Constance Long con Jung dando a intendere che non si deve essere trattato di una vera analisi. Racconta successivamente di una riunione della London Psycho-Analytic Society durante la quale Constance Long legge uno stupido contributo junghiano annunciando scoperte del tipo: un’automobile in sogno significa entusiasmo
Nel 1920 pubblica Collected Papers on the Psychology of Phantasy che raccoglie alcuni sui contributi.

Links

Constance Long, Mary Rose. A Study of the Infantile Personality, in British Journal of Psychology, Abstract

Necrologio (in inglese)

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL