Landauer Karl (1887-1945)

si arriva all’inconscio del paziente attraverso le libere associazioni e le azioni

Psichiatra tedesco, va a Vienna nel 1912 per fare un’analisi con Freud.
Dopo esser divenuto membro della Società Psicoanalitica di Vienna si stabilisce a Francoforte sul Meno. Lì fonda un gruppo, il futuro Istituto psicoanalitico di Francoforte.
Tra i suoi allievi figurano Erich Fromm, Fritz Perls e Laura Perls.
È stato l’analista di Max Horkheimer. Psicoanalista sarà anche sua figlia Eva. Muore in un campo di concentramento.
Nel 1991 viene pubblicato Theorie der Affekte und andere Schriften zur Ich-Organisation.

Links

Karl Landauer (in inglese)

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL