Laforgue René (1894-1962)

Il primo Presidente della Società Psicoanalitica di Parigi

Albero analitico di René LaforgueAnalizzato da Sokolnicka.
Del 1922 è la sua tesi di dottorato in medicina sulla Affettività degli schizofrenici dal punto di vista della psicoanalisi.
Con l’appoggio di Freud, incontrato la prima volta nel 1924, diventa membro della Società Psicoanalitica di Vienna nel 1925. Fonda la Società Psicoanalitica di Parigi il 4 novembre 1926 insieme a Bonaparte, Sokolnicka, Allendy, Parcheminey, Hesnard, Borel, Loewenstein, Pichon.
Della Società Psicoanalitica di Parigi è il primo presidente dal 1926 al 1930.
Nel 1931 pubblica uno studio psicoanalitico su Baudelaire: L’Échec de Baudelaire. Con Freud ha uno scambio epistolare dal 1923 al 1937 pubblicato nel 1977 sulla Nouvelle Revue de Psychanalyse (15).
Nel 1993 vengono pubblicate le lettere invategli da Marie Bonaparte.
Dimessosi dalla Società Psicoanalitica di Parigi nel 1953, diventa membro della Società Francese di Psicoanalisi.
Dal 1956 al 1959 è in Marocco dove fonda L’Istituto Psicoanalitico di Casablanca.

laforgb3 laforgb2 laforgb1

Links

René Laforgue (in inglese)

Thierry Bokanowski, Brève histoire de la Société Psychanalytique de Paris

Alain de Mijolla: La scission de la Société Psychanalytique de Paris en 1953, quelques notes pour un rappel historique

Quelques éléments de bibliographie sur l’histoire de la psychanalyse en France

Alain de Mijolla: Un regard historique sur les rapports entre psychanalyse et psychothérapie en France

EPISTOLARIO

Marie Bonaparte et la Psychanalyse à travers ses lettres a René Laforgue et les images de son temps, 1993

Correspondance Freud-Laforgue 1923-1937, Nouvelle Revue, 15, 1997

Elizabeth Roudinesco, Un Alsacien à Paris: René Laforgue, in La bataille de cent ans. Histoire de la psychanalyse en France, Seuil, Paris, 1982.

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL