Kahane Max (1866-1923)

Nel semestre 1895-96 frequenta le lezioni di Freud (ci sono, tra gli altri studenti, Sadger e Sachs). È uno dei primi quattro membri della Società Psicologica del Mercoledì insieme, tra gli altri, a Adler.
Traduce in tedesco Charcot e Janet.
È Kahane parlare di Freud a Stekel, il quale gli si rivolse a causa di un suo sintomo nevrotico concernente la sfera sessuale. Kahane dice a Stekel che le lezioni di Freud dovrebbero interessarlo in quanto ricercatore della vita sessuale.
Nel 1902 Freud invita Adler, Kahane, Reitler e Stekel a casa sua. In quella circostanza Stekel ebbe l’idea di fondare la prima società di psicoanalisi. Freud e gli altri quattro iniziano a incontrarsi ogni mercoledì sera dando nascita alla Società Psicologica del Mercoledì poi diventata Società Psicoanalitica di Vienna.
Lascia la Società nel 1907 (vi ritorna da ospite due anni dopo), senza praticare la psicoanalisi. Muore suicida.
In una lettera inviata a Freud nell’estate del 1912 Stekel parla dei pionieristici incontri a casa Freud come dell'”era Kahane”.
Nello stesso anno Kahane pubblica Therapie der Nervenkrankheiten. Handbuch der therapeutischen Praxis in Einzeldarstellunen. Unter Mitwirkung hervorragender Fachgenossen (1. Band).

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL