Gill Merton (1914-1994)

Si laurea in Medicina all’Università di Chicago nel 1938. Nel 1950 è professore associato di psichiatria all’Università di Yale. Dal 1963 al 1969 è professore di psichiatria alla State University of New York Downstate Medical Center. Nel 1971 è professore di psichiatria all’Università dell’Illinois. Psicoanalista di punta nel gruppo riunito intorno a Rapaport. Supervising analyst al Chicago Institute for Psychoanalysis e al Chicago Center of Psychoanalysis.

Dopo aver sostenuto, trent’anni prima (in un contributo pubblicato nel 1954), la tesi secondo cui la modificazione intrapsichica del paziente costituirebbe lo scopo dell’analisi, dopo aver cioè sostenuto le ragioni della one-person psychology, Merton Gill ridefinisce totalmente la propria posizione passando di fatto alla two-person psychology (contributo pubblicato nel 1984). Una virata traumatica, in un certo qual modo, ma non certo nuova, come l’autore ammette con un prezioso riferimento, che è anche un riconoscimento, sia pure tardivo, al lavoro scritto da Ferenczi e Rank (Prospettive di sviluppo della psicoanalisi. Sull’interdipendenza tra teoria e pratica, pubblicato nel 1924). Dopo aver virato, infatti, Gill prevede di essere accusato di sottovvalutare il passato, non diversamente da quanto accadde, mezzo secolo prima, ai due pionieri.

(tratto da G. Antonelli, Il mare di Ferenczi. La storia, il pensiero, la vita di un maestro della psicoanalisi, Roma, Di Renzo Editore, 1997)

Links

Merton Gill: A Sketch of His Life and Some Reminiscences, di Robert Holt

Merton Gill’s Psychoanalytic Paradigm, di Lawrence Friedman

Merton Gill, Psychotherapy, and Psychoanalysis: A Personal Dialogue, di Robert R. Wallerstein

Merton M. Gill, Psychoanalyst, Is Dead at 80 (The New York Times)

Antonio Dorella, Recensione a Merton Gill, Psicoanalisi in transizione, 1994, Cortina, Milano, 1996

gillb2Doris K. Silverman & David L. Wolitzky, Changing Conceptions of Psychonalysis: The Legacy of Merton M. Gill, Hillsdale, NJ: Analytic Press, 2000

OPERE

Psychoanalysis and exploratory psychotherapy, J. Am. Psychoanal. Ass., 2, 1954

The analysis of the transference, J. Am. Psychoanal. Ass., 27, 1979

Teoria e tecnica dell’analisi del transfert, 1982, Roma: Astrolabio, 1985

Il paradigma interpersonale e la misura del coinvolgimento del terapeuta, 1983, in Psicoterapia e scienze umane, 1995, XXIX, 3

Psicoanalisi e psicoterapia: una revisione,1984

Tendenze attuali in psicoanalisi. Psicoterapia e scienze umane, XXVII, 3, 1993

Psicoanalisi in transizione, 1994, Cortina, Milano, 1996

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL