Vol. 13 – Demoni e Dei

Demoni e DeiVolume 13, ottobre 2011

Editoriale

Con questo numero del Giornale Storico del Centro Studi di Psicologia e Letteratura, assumo, con vera gioia e soddisfazione, la direzione della Rivista.

Risale a circa 25 anni fa, ormai, il mio incontro con Aldo Carotenuto, che è stato il mio Maestro di Psicoanalisi, ma anche il fondatore e primo Direttore del Giornale Storico di Psicologia Dinamica, nato nel gennaio 1977, di cui l’attuale edizione rappresenta la continuità, non soltanto storica, ma anche tipografica, che è rimasta volutamente immutata da allora. Il Giornale Storico compie dunque 34 anni di vita, e mai avrei immaginato, un quarto di secolo fa, di prendere le redini di una testata di psicologia che allora aveva solo 9 anni alle spalle, e sulla quale avrei cominciato a scrivere dal numero 35, per diventarne poi il Condirettore dal numero 41, insieme all’amico e collega, attuale presidente del CSPL, Giorgio Antonelli. Per dovere di cronaca voglio ricordare che Daniela Bucelli è stata condirettrice insieme a noi dal numero 41 al 47, per tre anni e mezzo, e mi tornano in mente le piacevoli riunioni domenicali dei tre condirettori in un caffè di piazza Mazzini a Roma, ogni santa domenica. Durante la direzione carotenutiana il Giornale ha ospitato grandi nomi italiani e internazionali della psicologia, della psichiatria, della letteratura e dell’arte tutta. Mi piace ricordare così la presenza sulle nostre pagine di Cesare Musatti, Marcello Pignatelli, Magnus Ljungrgreen, Arturo Schwarz, Andrew Samuels, James Hillman, Paulo Coelho, Zvi Lothane, Ernest L. Rossi, Paul Bowles, Aldo Rosselli, Patrizia Lorenzi, Giuseppe Manfridi, Maria Luisa Spaziani, Luigi Aurigemma, Alberto Oliverio, Edoardo Boncinelli, Ottavio Rosati, Sergio Benvenuto e perfino Medici senza Frontiere.

In seguito alla scomparsa prematura e per tutti noi dolorosa del Padre Fondatore della Rivista e del CSPL, il giorno di San Valentino del 2005, la nostra Associazione è stata conseguentemente riorganizzata, prendendo la denominazione attuale di Centro Studi di Psicologia e Letteratura fondato da Aldo Carotenuto. Al timone del nostro semestrale è succeduta una grande firma del giornalismo italiano, Paolo Ojetti, che ha saldamente guidato la rotta con una navigazione attenta e intelligente, sensibile e colta. In ragione dei suoi intensi e numerosi attuali impegni, dopo sei anni, Ojetti ha deciso di lasciare il comando della nave, fatto che in realtà aveva preannunciato già da tempo, e, da ex medico di bordo, gli tributo gli onori meritati in questo cambio della guardia, così come ho visto fare tante volte quando si avvicendavano i Capitani di lungo corso.

Desidero ringraziarLo di cuore personalmente e a nome del CSPL tutto, per il Suo impegno ed il Suo amabile governo della testata. In questi dodici numeri, sotto la direzione di Ojetti, hanno abitato la Rivista sempre grandi nomi della Psicologia e della Letteratura, tra cui voglio citare Bruno Callieri, Riccardo Zerbetto, Les White, Giorgio Albertazzi, Ignazio Licata, Marcello Cotugno, Stanislav Grof, Vittorio De Seta, Valeria Verrastro, Filippo Petruccelli, Carlo Lizzani, Umberto Galimberti, Alexandre Jordao, Guido Traversa, Neri Pollastri, Sergio Sabbatini, Nelo Risi, Giovanni Invitto, Valentino Baldi, Fabio Carpi, Giovanna Gagliardo, Simona Argentieri, Roberto Andò, Nanni Garella. Naturalmente tutti i Soci del CSPL hanno contribuito spesso, sovente o sempre alla scrittura di articoli meritevoli, ricchi di idee e creatività.

Con il mio passaggio alla direzione annuncio con piacere la nuova entrata come Condirettore di Simonetta Putti, che dedica, già da lungo tempo, forte passione ed entusiasmo ai lavori redazionali del Giornale, che affiancherà Giorgio Antonelli nella condirezione, la stessa che ho diviso insieme a lui per questi ultimi, fertili e divertenti anni.

Mi impegno a continuare il viaggio della Rivista ospitando a bordo sempre personaggi speciali e straordinari come nel passato, col desiderio di toccare nuovi porti felici, e con la certezza che i due Condirettori amici, e tutto il Comitato di Redazione cui sono legato da ormai lunghi e battaglieri anni di attività, saranno sempre al mio fianco, con le idee e l’operosità che caratterizza ciascuno di loro, nell’intento comune di rendere il Giornale Storico del CSPL per noi e Voi Lettori, sostenitori, cultori e simpatizzanti della materia, un incontro appassionante ed irrinunciabile.

Mi piace concludere con una frase giocosa ma significativa che era solito pronunciare Aldo Carotenuto, che di sicuro ci guarda compiaciuto da qualche parte dell’Iperuranio, quando si congedava da noi alla fine delle riunioni del Comitato di Redazione della Rivista: Non ci fermerà nessuno!

Amedeo Caruso

Indice

  • Editoriale
  • Giorgio Antonelli, Il Pleroma e l’Anima
  • Amedeo Caruso, Presenze e assenze divine nel diabolico mondo del cinema: un’occhiata psicoanalitica
  • Simonetta Putti, Minerva tra utopia e progetto
  • Ferdinando Testa, Afrodite e l’Anima Mundi
  • Luisa De Paula, Narciso
  • Antonio Dorella, Passare il Rubicone. L’O di Bion e il Sé di Jung come i luoghi psichici della divinità
  • Virginia Salles, Il mistero del Golgota. Tra i demoni e gli dei della modernità
  • Marina Malizia, La malinconia di Re Saul
  • Roberto Cantatrione, Il dio Denaro
  • Benedetta Rinaldi, La religione di Brian Weiss
  • Riccardo Zerbetto, Quando il daimon si scinde in angelo o dèmone
  • Laura Viceconte, Il diavolo in musica. Il “trillo” tra Tartini e Paganini
  • Seminario di tecnica analitica
  • Amedeo Caruso, Il Nodo junghiano, intervista a Luigi Zoja
Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL