Fritz Wittels critica Freud

Freud ha un’opinione altissima della propria persona (complesso di Jehova)
è un despota che non tollera deviazioni dal proprio sistema
riduce i discepoli a uno stato di ipnotica dipendenza (una critica a suo modo già argomentata da Jung in una sua lettera polemica inviata a Freud)
allontana gli amici (una critica di presumibile derivazione stekeliana e che Stekel aveva comunicato epistolarmente a Jung)
non è esente da criptomnesia (anche qui è possibile che l’ispiratore sia Stekel).

wittelsc wittelb2

Tra le numerose illustrazioni che sono incluse nel libro di memorie questa è particolarmente significativa: si tratta del certificato attestante l’appartenenza di Wittels alla New York Psychoanalytic Society

Condividi:
L'autore
CSPL
CSPL